Domenica – 7º Giorno

Domenica - 7º Giorno 5



Domenica – 7º Giorno

L’OBIETTIVO DI OGGI
Completare il tuo percorso di questo mese e concederti anche una piadina a cena! Tra poco potrai reintrodurre tutti gli alimenti nei pasti che preferisci… Scoprirai come farlo senza danni alla linea e alla salute nel prossimo volume del nostro Corso!

 

COLAZIONE
1 muffin al cioccolato; 1 bicchiere di latte (anche d’avena o riso) con caffè d’orzo; 1 frutto fresco e di stagione.
In atternativa
Come sempre la colazione è libera, ma oggi non esagerare perché questa sera introduci una piadina ed è meglio mantenersi leggere.
IL CIOCCOLATO È ANTI COLESTEROLO
I flavonoidi del cioccolato limitano gli effetti negativi associati a elevati livelli di colesterolo e in modo particolare della sua frazione cattiva, data dalle lipoproteinc LDL.

 

SPUNTINO DEL MATTINO
2 gambi di sedano con 1 yogurt di tipo denso arricchito con erbe aromatiche e 3 mandorle.
In alternativa
Un frutto fresco e di stagione che ti piaccia, anche cotto se lo preferisci (pera o mela preparata al forno con lo zenzero), e 3 mandorle.
IL SEDANO È ANTI FAME
Il sedano è utile per favorire la diuresi. Il suo succo ottenuto con la centrifuga (mezzo bicchiere) e miscelato a un cucchiaino di miele, se bevuto prima dei pasti attenua l’appetito in modo apprezzabile.

 

PRANZO
80 g di pasta di riso con ragù vegetale di melanzane e pomodori; 150 g di nasello dorato in padella con verdure preferibilmente cotte.
In alternativa
Se sei vegetariano, sostituisci il nasello con bistecca di soia (da reidratare e cuocere come la carne) o tofu.
MELANZANE CONTRO L’ASTINENZA DA DOLCI
In Oriente, il consumo di melanzane viene consigliato a chi vuole “disintossicarsi” dai dolci. È un ortaggio che in molti casi riesce infatti a placare II desiderio di questi cibi.

 

MERENDA
1 frullalo di banana fatto con mezzo bicchiere di acqua e 2 cucchiai di yogurt magro al naturale.
In alternativa
Un frutto di stagione, anche cotto se lo preferisci (pera o mela al forno con lo zenzero o la cannella), e 3 mandorle.
LA BANANA È LO SPUNTINO IDEALE
Essendo ricca di fibre, la banana ha un notevole potere saziante ed è pertanto adatta da utilizzare come spuntino nelle diete ipocaloriche. È invece poco indicata come dessert.

 

CENA
30 g di salmone affumicalo con una piadina piccola fatta senza strutto né grassi idrogenati (leggi bene l’etichetta!); 150 g di merluzzo al forno con verdure.
In alternativa
Se non mangi pesce, sostituiscilo con una pari quantità di carni bianche o tofu.
SCEGUERE IL PESCE
I pesci più magri come il merluzzo (anche stoccafisso e baccalà) sono un’importante fonte di proteine e hanno un grande potere saziante, mentre specie più grasse, come il salmone, sono più ricche di Omega 3.

Comments

comments