Florizina e isoflavoni. Attivano il metabolismo

Florizina e isoflavoni. Attivano il metabolismo



Florizina e isoflavoni. Attivano il metabolismo

Una coppia vincente per eliminare i chili di troppo dai trenf anni in su. Provali, e ritroverai un fisico snello e una pancia piatta

 

Quando il problema è ormonale
Nella donna, (ino ai 30 anni, la concentrazione ormonale è caratterizzata da una rapida e costante impennata; in seguito e fino alla menopausa, il livello estrogenico inizia a diminuire in modo lento e irregolare. E queste impercettibili oscillazioni della concentrazione ormonale sono il print ipale responsabile della comparsa di accumuli di adipe in alcuni punti critici come braccia e fianchi. Oggi la ricerca ha individuato le sostanze che aiutano a dimagrire anche dopo i trent’anni. Sono la fiorizina e gli isollavoni della soia.

 

Il segreto sta nella buccia della mela
La florizina è una molecola estratta dalla buccia della mela: simile agli isoflavoni della soia, si comporta come un passepartout che dispone positivamente l’intestino alla loro assunzione, amplificando l’azione dimagrante degli isoflavoni.

 

Gli isoflavoni della soia sono snellenti
Gli isoflavoni della soia sono la tipologia di fitoestrogeni più simile agli ormoni femminili, e dunque la soluzione naturale più adatta per contribuire a compensare gli effetti di un andamento ormonale oscillante che causa aumento di peso.

 

TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SU FLORIZINA E ISOFLAVONI

Comments

comments