Mercoledì – 3º Giorno

Mercoledì - 3º Giorno 5



Mercoledì – 3º Giorno

L’OBIETTIVO DI OGGI
È ora di reinserire nella dieta la pasta di grano nel pasto di mezzogiorno, preferendo quella di farro. A seguito di ciò, domattina potresti notare qualche cambiamento (alitosi o gonfiore): non dimenticare di prenderne nota!

 

COLAZIONE
1 piadind (senza strutto!) piccola scaldata in forno; 1 uovo al tegamino; pomodoro (o altra verdura); 4 olive nere; 1 caffè (anche d’orzo).
In alternativa
Se non mangi uova, sostituiscile con 150 g di tofu dorato in padella per qualche minuto.
LA PIADINA LIGHT È SENZA GRASSI SATURI
Quando acquisti le piadine confezionate leggi con attenzione le etichette ed evita quelle con grassi idrogenati o con lo strutto: entrambi fanno aumentare il colesterolo.

 

SPUNTINO DEL MATTINO
125 g di yogurt magro naturale biologico; 1 papaia. Taglia a metà il frutto, elimina i semi con l’aiuto di un coltello e mangia la polpa raccogliendola con un cucchiaino.
In arrernativa
Puoi sostituire lo yogurt con uno di soia e la papaia con il frutto che preferisci.
PAPAIA ANTI CELLULITE
Questo frutto protegge la pelle e il sistema cardiocircolatorio, combatte cellulite e ritenzione idrica, svolge un’azione disintossicante, facilita la digestione e rinforza il sistema immunitario.

 

PRANZO
80 g di pasta di farro (oggi reintroduci il grano! ) condita con verdure e peperoncino; 100 g di salmone al forno; insalata mista.
In alternativa
Se non mangi pesce, sostituiscilo con pollo, tacchino, tofu o tempeh. Possono andare bene anche lenticchie e ceci.
PERCHÉ INTRODUCIAMO IL GRANO A PRANZO
A questo punto il nostro organismo ha aumentato la tolleranza nei suoi confronti e, a piccoli passi, dobbiamo recuperare un’alimentazione meno restrittiva.

 

MERENDA
1 ciotolina di macedonia di frutta di stagione con 5 pistacchi e 1 yogurt magro bio al naturale. Puoi dolcificare con un cucchiaino di sciroppo d’acero o di miele bio.
In alternativa
1 frutto intero di stagione, anche frullato con ac qua, e i 5 pistacchi senza sale.
IL RIBES AIUTA LA DIURESI
Questi frutti, ricchissimi di vitamina C (che si conserva a lungo dopo la raccolta), sono astringenti, diuretici e dissetanti. Frullati, sono ottimi anche come aperitivo, da servire tori qualche oliva verde.

 

CENA
200 g di scaloppine di vitello cucinate in umido con verdure preferibilmente cotte; 50 g di riso integrale lessato.
In alternativa
Se non mangi carne, sostituiscila con una pari quantità di tofu, o con scaloppine di soia (sono da reidratare e poi cucinare come la carne).
IL RISO È ANTI ALLERGIA
È un ottimo alimento per chi soffre di allergie e di intolleranze alimentari, perché protegge e disintossica
la mucosa intestinale, prevenendo le infiammazioni e favorendo l’assimilazione dei nutrienti.

Comments

comments