Quella pancetta…que non va giù!

Quella pancetta...que non va giù!



Quella pancetta…que non va giù!

Mi chiamo Luca e ho 42 anni. Non amo fare sport e il mfo problema, già da qualche anno, era un po’di pancetta che proprio non riuscivo a eliminare. Inoltre, gli ultimi esami del sangue avevano evidenziato glicemia, colesterolo e trigllceridi nei limiti ma piuttosto alti. Non volevo seguire diete ipocaloricbe che mi avrebbero fatto rallentare il metabolismo, né tantomeno togliere del tutto i carboidrati dalla mia dieta come in molti sostengono sia giu-
sto fare in questi casi. Poi ho adottato i consigli degli esperti di Riza per 2 settimane, assumendo più sostanze antiossidanti e abbinando sempre un alimento proteico (come carne bianca, pesce o legumi), ai carboidrati (come riso, pasta di mais ecc.). Adesso la pancetta non c’è più, faccio una passeggiata di 30 minuti tutti i giorni, sto meglio e si vede, e lo dice anche mia moglie!

Assumendo più fibre ho migliorato i valori di glicemia, colesterolo e trigliceridi che da qualche tempo, pur rimanendo nella norma, avevano cominciato ad alzarsi leggermente. Questi valori indicano che il grasso addominale si sta formando Riequilibrandoli si elimina la pancetta!

Frutta e verdure fresche abbinate a riso e proteine hanno regolarizzato la glicemia nel mio sangue. Questo ha permesso di eliminare il grasso addominale. Adottare una dieta che contribuisca al controllo degli zuccheri ematici è il primo passo per mandar via la pancetta.

Ho scoperto che il pepe nero contiene piperina, una sostanza che consente di bruciare di più a tutto vantaggio della linea. E così bevo una tazza di caffè a metà pomeriggio con una presa di pepe.

Ho imparato alcuni semplici esercizi di respirazione e cammino ogni giorno per 30 minuti con mio fratello. Mi mantengo attivo e lo faceto senza stress. E la pancetta se ne va!

Moglie e figlie hanno apprezzato i miei risultati, non solo per la linea, ma anche per la salute. Perché eliminare la pancetta protegge il cuore, le arterie e il cervello.

Comments

comments